Poichè da oltre dieci anni ci occupiamo di Green Public Procurement, per tutti gli attori del mercato siamo diventati un riferimento riferimento per l’applicazione dei CAM, la cui introduzione è obbligatoria nella predisposizione di bandi di gara e nella conseguente elaborazione delle offerte tecniche. Il nostro lavoro è supportare la Pubblica Amministrazione nell’adozione di Piani per il Green Public Procurement – GPP, nell’introduzione dei Criteri Ambientali Minimi (CAM) negli approvvigionamenti e nella definizione di sistemi di monitoraggio. Alle imprese offriamo supporto all’elaborazione di progetti tecnici nelle gare d’appalto e nell’iter di conformità ai CAM di prodotti, servizi e lavori.

Dal 2008 siamo conosciuti in Italia per il progetto di formazione gratuita itinerante sui temi del Green Public Procurement 400 ore GPP, che è stato inserito nell’elenco delle buone pratiche della Banca Dati GELSO – GEstione Locale per la SOstenibilità ambientale – di ISPRA.

Si laurea il nostro collega Alessio Cavecchia: la sua tesi su SOS CAM

  Ferrara, 10 ottobre 2019. Alessio Cavecchia, il nostro 24nne collega informatico che cura gli aspetti IT connessi all’ordinario sviluppo dei progetti e la gestione interna relativa ai supporti informatici, ha discusso presso l’Università degli Studi di Ferrara – Corso di Laurea in Informatica, la sua tesi incentrata sul lavoro svolto a Punto 3 per l’implementazione…

Leggi tutto

Ecolabel UE per i servizi di pulizia: nuovo bando Aeroporto di Napoli

  Dopo il Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per l’appalto del servizio di pulizia del Parco Archeologico del Colosseo, un’altra stazione appaltante GESAC S.P.A. – Società di gestione dell’Aeroporto di Napoli Capodichino – ha deciso di attribuire un punteggio premiante tabellare alle imprese in possesso della certificazione Ecolabel UE per i servizi…

Leggi tutto