Processi Partecipativi e Comunicazione - in evidenzaUNESCO e green marketing territoriale - in evidenza

Ha avuto avvio ufficiale il progetto B-HUB, un percorso strutturato di coinvolgimento attivo dei giovani del territorio della Riserva della Biosfera del Monte Grappa, promosso da una ampia serie di partner, che vede la Città di Bassano del Grappa come capofila, a cui Punto 3 srl ha contribuito fin dalle fasi di ideazione e che ora supporta nelle fasi di concretizzazione, realizzato grazie al contributo di Fondazione Cariverona e con il supporto ottenuto con il finanziamento del Bando HABITAT 2020.

Il 13 maggio scorso, l’incontro di avvio delle attività

All’interno dei B_HUB days, la settimana di incontri, dibattiti e visite guidate realizzati per far conoscere all’intera comunità il progetto, Venerdì 13 maggio 2022, presso il Museo Civico di Bassano del Grappa si è tenuta la presentazione del Progetto B_HUB, che prevede la realizzazione di numerose attività finalizzate a rendere i giovani protagonisti delle attività della Riserva della Biosfera e attivatori di dinamiche territoriali virtuose.

La presentazione del progetto è stata realizzata parallelamente a una tavola rotonda dedicata a condividere le testimonianze dirette dei protagonisti chiave di alcune importanti esperienze caratterizzate dal protagonismo giovanile realizzate in altri nodi della rete MAB UNESCO, fra cui:

E’ possibile approfondire gli interventi nella news dedicata, che riporta anche i link alle presentazioni delle esperienze, condivise dai relatori.

Il progetto B-HUB: giovani protagonisti

Con questo progetto la Riserva della Biosfera Monte Grappa, intende guidare la conservazione e promozione del territorio, valorizzando la partecipazione attiva dei giovani, protagonisti in un vero e proprio “acceleratore di sviluppo sostenibile”: un incubatore di idee rivolto a supportare l’attivazione e stimolare il protagonismo giovanile, perseguendo l’ambizioso obiettivo di trasformare il territorio del Massiccio del Grappa in laboratorio territoriale che agisca secondo questo principio.

Attraverso momenti di confronto tra le realtà territoriali ed eventi di educazione ambientale aperti alla cittadinanza, il progetto contribuirà a realizzare un confronto attivo con le comunità, che porti a mettere a fuoco come l’investimento nel capitale umano e l’adozione di un’ottica di sostenibilità nella valorizzazione delle risorse naturali, siano strumenti fondamentali per realizzare uno sviluppo del territorio, che sia realmente responsabile, competitivo e durevole.

Alcune immagini dalla Riserva della Biosfera del Monte Grappa

Aperta la call per selezionare 30 giovani del territorio

Il 13 maggio, con l’avvio ufficiale del progetto si è aperta la call per la costituzione del B_Generation, finalizzata a selezionare 30 giovani under 30 che vivono il territorio del Monte Grappa e che vogliono mettersi in gioco essendone parte attiva e contribuendo a definirne le strategie di sviluppo che caratterizzeranno le progettualità della Riserva della Biosfera e che ne coglieranno le sfide.

L’attivazione della squadra B_Generation è un’opportunità per far sentire la voce dei giovani, contribuire a metterli nella possibilità di essere artefici di azioni concrete e protagonisti dello sviluppo del proprio territorio, rendendo il più possibile efficiente ed efficace la gestione delle risorse a disposizione rivolte ai giovani, in un’azione collaborativa volta allo sviluppo sostenibile della Riserva della Biosfera Monte Grappa.

Per rimanere aggiornati sulle attività del Progetto è attivo il profilo Facebook  B_HUB MonteGrappa ed un sito dedicato.

Ulteriori informazioni a riguardo possono essere richieste attraverso la mail dedicata: info@bhubmontegrappa.com

Scopri i progetti di Punto 3 in ambito UNESCO e Green Marketing Territoriale